Torna a Adesivi moto

Adesivi moto Gori

12,00

Restaura la tua moto Gori

Il kit contiene DUE adesivi.

Realizzati in vinile prespaziato senza sfondo

Cancella selezione
COD: N/A Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Adesivi moto Gori

Restaura con questi adesivi la tua moto storica Gori

 

Il kit contiene DUE adesivi.

Realizzati in vinile prespaziato senza sfondo.

Adatti per essere sovraverniciati con prodotti acrilici.

Resistono alle intemperie, al sole ed al lavaggio con idropulitrice.

 

Vedi in anteprima i costi di spedizione e la nostra politica sulle spedizioni

 

Facili da applicare

I nostri adesivi sono molto facili da applicare.
Puoi applicarli su tutte le superfici lisce, anche leggermente curve, su plastica, vetro, metallo.

Impermeabili

Questi adesivi sono molto resistenti.
Puoi lavarli con detergenti e idropulitrici.
Resistono alle intemperie ed al sole.

Spedizione

Spediamo i nostri prodotti entro 24/48 ore dall’ordine.
Abbiamo bisogno del giusto tempo per produrre e prenderci cura dei tuoi adesivi.
La spedizione parte dalle Isole Canarie attraverso Correos.
Tutte i nostri prodotti hanno, per impostazione predefinita, spedizione tracciata.

Siamo artigiani

Siamo artigiani e possiamo ricostruire qualsiasi adesivo o inventare un prodotto esclusivo e personalizzato per te.
Ogni adesivo viene prodotto al momento dell’ordine. Non abbiamo scorte di magazzino e non realizziamo dropshipping.
Se hai idea che nessuno può realizzare contattaci con un messaggio.

Materiali

Vinile Oracal
Taglio: plotter Roland
Tutti i nostri adesivi possono essere verniciati con colori acrilici.

 

Un pò di storia moto Gori

La prima moto Gori nasce nel 1968: la 50 Cross, equipaggiata con un motore Minarelli preparato.

La moto, presentata al Salone di Milano di quell’anno, ottenne un discreto successo.

A causa di problemi di omologazione, la moto veniva venduta col marchio Gori-Bimm (la Moto Bimm era un’azienda toscana già attiva nel settore dei ciclomotori).

In poco tempo le Gori-Bimm iniziarono a riportare successi nel motocross, dove proseguiva la sfida (continuata nel settore del fuoristrada) con le Ancillotti motorizzate Beta.

Con il 1969 i motori tedeschi Sachs rimpiazzano i Minarelli.

Nel 1972 la gamma si allarga anche alla cilindrata di 125 cm³ (sempre con motore Sachs).

La gamma in quegli anni si espande, includendo modelli da Cross, da Regolarità e minimoto, così come la produzione.

Nel biennio 19731974 la Gori assembla anche le tedesche DKW.

La gamma Gori a metà anni 1970 vanta modelli (sia di stampo professionale sia di tipo più “tranquillo”) nelle cilindrate da 50 a 175 cm³, in larga parte equipaggiati con motori Sachs (il 50 anche con motore Morini Franco) e componentistica di prim’ordine (sospensioni Marzocchi o Ceriani; scarichi Lafranconi o Giannelli; cerchi Akront).

Le Gori riscuotono notevole successo, tanto da essere esportate in tutta Europa e perfino in Australia.

Nel 1976 le vendite della Casa toscana subiscono una flessione: la causa principale sono i problemi del nuovo motore Sachs 125-250 a 7 marce.

Nel 1980 avviene una svolta: la SWM propone alla Gori di acquistare una partita di motori Rotax, dei quali la casa lombarda era esclusivista per l’Italia.

Nasce così la serie G81, nelle cilindrate 125, 250 e 350, le moto piacciono, e le vendite riprendono vigore, dopo poco, però, la crisi economica della Casa di Rivolta d’Adda provoca la sospensione delle forniture dei motori austriaci.

La Gori non riesce a trovare alternative ai Rotax e dopo essere riuscita a smaltire le giacenze di magazzino, cessa l’attività nel 1983.

 

Fonte Wikipedia

Informazioni aggiuntive

Colore vinile

Bianco – White (lucido – glossy), Nero – Black (lucido – glossy)

Dimensione

14 x 3.5 cm, 16 x 4 cm, 18 x 4.5 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.